Racconti

Racconti

Language: Italian

Pages: 0

ISBN: B004MR3FU4

Format: PDF / Kindle (mobi) / ePub


I personaggi di Poe, o meglio il personaggio di Poe, cioè l'uomo dalle facoltà sovracute, l'uomo dai nervi allentati, l'uomo che lancia una sfida alle difficoltà con la volontà ardente e paziente, colui il cui sguardo è teso con la rigidità di una spada su oggetti che ingrandiscono quando li fissa, quest'uomo è Poe stesso. E le sue donne? Tutte luminose ed ammalate, morenti di strani mali, dalla voce simile alla musica?... (Charles Baudelaire)I racconti più belli e famosi di Edgar Allan Poe, in una interpretazione a voce alta misurata, e nello stesso tempo sapientemente evocativa.

Please note: This audiobook is in Italian.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

assorto ch’egli assumeva in simili circostanze: le sue parole si rivolgevano a me, ma la sua voce, benché tutt’altro che forte, prendeva l’intonazione che si usa di solito per parlare a qualcuno che sia molto distante da noi. Il suo sguardo, vuoto d’ogni espressione, era fisso alla parete. ’Che le voci udite nell’alterco," disse, "da coloro che salivano le scale, non appartenessero alle due donne, è ampiamente provato dalle testimonianze. Questo toglie in noi qualsiasi dubbio sulla possibilità

inconcepibile sole centrale. Forse a questo punto l’astronomo si rifugiò nello stratagemma di suggerire una non-luminosità, e qui l’analogia fu di colpo lasciata cadere. Ma anche ammettendo l’orbe centrale non-luminoso, come ha potuto spiegare la sua incapacità a farsi rendere visibile dalla schiera incalcolabile di soli dardeggianti che vi sfavillano intorno in ogni senso? Senza dubbio ciò che alla fine asserì fu semplicemente che esisteva un centro di gravità comune a tutti gli orbi rotanti,

stava dicendo; mi rivolsi dunque al facchino, il quale intanto era semisvenuto dallo spavento, e gli chiesi a che specie animale secondo lui appartenesse il mostro, che cosa volesse e che razza di gente fossero gli esseri che trasportava sul dorso. Al che il pover’uomo rispose, con quel poco fiato che il terrore gli aveva lasciato, di aver inteso parlare una volta di un mostro marino, un démone crudele, dalle viscere vomitanti fuoco e zolfo, creato da genii malefici per affliggere il genere

italiano nel testo. 5 Nessuno può offendermi impunemente. 6 Riposino in pace! 1 Uccello raro sulla terra. 2 Fool, in inglese, che ha il doppio significato di pazzo e di giullare o buffone di corte. Si è tradotto con stolto, nel tentativo di rendere quanto più possibile il doppio significato originale: qualcosa tra il mentecatto e l’idiota. 3 Letteralmente: Saltaranocchio. 4 Risalto. 5 In massa. 1 �Pena forte e dura» era detta una specie di tortura avente per mira la confessione del

grottesco, la astrazione mentale, il disegno del puro raziocinio, il giuoco sottile dell’ironia. Non a caso arabesco era stato usato in senso letterario da F. Schlegel parlando dell’ironia di Don Chisciotte. Grottesco e arabesco costituiscono due degli estremi, sul tipo dell’opposizione di ridicolo a sublime, di sensismo a idealismo, fra i quali corre la tensione del racconto. Essi, in ultima analisi, sono collegati non solo con la particolare visione del mondo trasmessa da Poe, ma anche con la

Download sample

Download